Tags:

Uccidono cane lupo con un fucile, padre e figlio finiscono nei guai

Ad Anagni un 81-enne ed un 50-enne, residenti del luogo, ed anche padre e figlio, sono stati denunciati dai Carabinieri in quanto rei di uccisione di animali, ed anche di detenzione abusiva e di omessa custodia di armi.

A conclusione delle indagini, facendo seguito alla richiesta di un cittadino che aveva segnalato l’uccisione del proprio cane, un ‘lupo cecoslovacco‘ di un anno, è emerso che il padre aveva prelevato il fucile del figlio causando la morte dell’animale dopo aver esploso due colpi.

Nelle abitazioni di padre e figlio, inoltre, i militari hanno rinvenuto tre fucili da caccia, una pistola e numerose munizioni, regolarmente detenuti. Ma tutto è stato posto sotto sequestro in ragione dei reati contestati, ovverosia di omessa custodia di armi a carico del figlio, e di uccisione di animali e detenzione abusiva di armi per il padre in accordo con quanto è stato riportato dal sito casilinanews.it.

Add Comment