Quale tipologia di pneumatico scegliere prima di andare in vacanza

Lo pneumatico giusto per il tuo veicolo va scelto in base al tipo di automobile che possiedi, la zona in cui guidi di solito e il tuo modo di guidare. Gli specialisti di pneumatici-guru ti possono aiutare, ma queste sono alcune informazioni di base, che dovresti comunque conoscere. Innanzitutto, per rispondere alla prima domanda, dobbiamo capire quale tipologia di auto possiedi. Ogni auto è diversa dall’altra. Le gomme che vengono montate sotto di esse, cambiano a seconda delle loro dimensioni, dalla velocità massima raggiungibile e dalla capacità di carico.

Questi dati, sono tutti reperibili sul manuale d’utilizzo della tua automobile, ma anche sul classico libretto della circolazione. Informazioni che poi si possono leggere anche sulla fiancata del pneumatico. L’altra domanda a cui devi rispondere è: dove guidi solitamente? Se per la maggior parte del tempo, guidi in città, considera che consumerai certamente una quantità maggiore di carburante. Se vuoi risparmiare, devi scegliere un tipo di gomma a bassa resistenza. Dato che nelle città si effettuano molte accelerazioni e frenate, hai bisogno di gomme della durata maggiore e che possano garantire degli ottimi spazi di frenata, in modo da evitare pedoni, ciclisti, ecc.

Come avere un aumento di seno in modo del tutto naturale, clicca sulla foto per info, con pagamento alla consegna.

Se per la maggior parte del tempo, invece, guidi in autostrada o su strade extra urbane, ti consigliamo di scegliere delle gomme ad alte prestazioni, le quali, devono garantire l’affidabilità maggiore possibile, in qualsiasi condizione meteo. Infine, per il fuoristrada, si consigliano pneumatici ad alta resistenza agli urti. Se guidi un SUV in città, le gomme devono essere resistenti, ma anche adatte al fuoristrada. C’è poi la questione del tuo modo di guidare. Se la tua guida si può definire sportiva, allora avrai bisogno di gomme per la tua auto, che possano garantire un’ottima tenuta di strada, per prestazioni ottimali sia su asciutto che bagnato, le quali rispondano in maniera immediata e che forniscano la stabilità massima e aderenza nelle curve.

Per concludere, bisogna prendere in considerazione il periodo dell’anno in cui utilizzi l’auto maggiormente. Se la usi 365 giorni all’anno, allora potresti prendere in considerazione l’acquisto di pneumatici “four season” (4 stagioni – no, non è la pizza!), che sono adatti per qualsiasi tipo di asfalto, asciutto o bagnato. In alternativa, puoi acquistare pneumatici estivi o invernali, a seconda della stagione in cui guidi l’auto. L’importante è ricordarsi di cambiare i pneumatici estivi o invernali, a secondo della stagione a cui si va incontro e seguendo le norme di legge.

Add Comment