NFL, debutto da record per Jimmy Garoppolo

Jimmy Garoppolo con i 49ers San Francisco sta sbaragliando le statistiche del football americano.

Football Americano, Jimmy Garoppolo superstar

Il debutto di Jimmy Garoppolo con i 49ers è stato veramente notevole. Innanzitutto San Francisco ha vinto la partita a Chicago e le sue statistiche personali si sono incrementate con 26 su 37 per 293 yards, record assoluto nell’intera storia del football. Risultato notevole per una squadra che nel ruolo ha avuto leggende come Joe Montana e Steve Young. Un esordio atteso con curiosità un po’ da tutti e con paura forse più da New England che dagli stessi Chicago Bears che se lo trovavano di fronte. Sky Sport 24 riferisce il successo a Jimmy Garoppolo.

Come avere un aumento di seno in modo del tutto naturale, clicca sulla foto per info, con pagamento alla consegna.

Nuova linfa per la NFL

I Patriots hanno scelto Garoppolo nel Draft del 2013 dopo un’ottima carriera a Eastern Illinois. In 4 anni aveva sommato 118 TD con soli 51 intercetti ed un rating complessivo di 146,3. Con numeri così, Belichick si convinse di aver trovare l’erede di Brady. In 3 anni e mezzo di permanenza al Gilette Stadium però le opportunità, dietro uno dei quarterback più straordinari di tutti i tempi della storia, ovviamente non sono state tante. Diciassette partite di cui solo 2 da titolare con 5 touchdown, nessun intercetto e una percentuale di passaggi completati di poco superiore al 67% con 63 su 94. Più le stagioni passavano, più si avvicinava la sensazione che il testimone sarebbe passato a lui. Kraft, Belichick, Brady e lo stesso Garoppolo erano concordi su questo, tanto che tutte le squadre che hanno bussato, soprattutto nell’ultimo biennio, al Gilette Stadium dopo aver perso per infortunio il loro quaterback titolare proponendo per lui anche grandi contropartite in cambio hanno ricevuto un secco no. Jimmy Garoppolo non si cede per nessun motivo al mondo. Ma a metà ottobre Jimmy è passato ai 49ers per una seconda scelta del prossimo draft. Le malelingue hanno iniziato a diffondersi, tanto che nell’ambiente circolava la voce che i Patriots lo avevano visto arrugginito dall’inattività durante la pre season e il training camp. Così, Garoppolo avrebbe pressione per la trade ed evitare di ritrovarsi a fine carriera come eterna promessa senza mai vedere il campo, visto che Tom Brady è attivo e vincente più che mai anche a 40 anni.

Rivoluzione dei 49ers San Francisco

Il coraggio di Garoppolo è stato premiato egregiamente. E’ riuscito a ripartire da una situazione molto difficile. Per i San Francisco 49ers c’è una speranza dopo una lunga prima parte di stagione in cui positività e vittoria si vedevano con un binocolo. . Dopo il fallimento della gestione di Chip Kelly (il quale ha firmato un contratto da 25 milioni di dollari con UCLA per tornare al College) e il suo Football tutta velocità, i 49ers avevano davvero deciso di azzerare tutto e, pur prendendo un rischio, di ripartire davvero da zero. Nuovo Head coach e nuovo General Manager. Kyle Shanahan, ex offensive coordinator di Houston, Washington, Cleveland e Atlanta, per tutti nell’ambiente uno degli allenatori giovani potenzialmente di maggior talento e per la scrivania a John Lynch, ex grande Safety di Denver e Tampa Bay con cui ha vinto anche l’anello nel 2003. Unico neo: entrambi non hanno esperienza nei rispettivi ruoli, nel senso che sono al loro primo incarico ufficiale. Ma le novità, insieme a Jimmy Garoppolo, hanno contribuito all’inversione di rotta.

Add Comment