Risarcimento del danno: cos’è e chi se ne occupa

Il risarcimento del danno causato da fatto illecito, è previsto in Italia grazie all’articolo 2043 del codice civile. Per danno s’intende qualsiasi pregiudizio che deriva da un comportamento causato da imperizia, negligenza o imprudenza, pertanto definibile colposo o, altrimenti, di tipo volontario.

Se trattasi di danno ingiusto, ossia non autorizzato o imposto da nessuna norma, allora la legge italiana prevede che sia l’autore del comportamento stesso che debba risarcire (obbligatoriamente) il danno stesso.

Come avere un aumento di seno in modo del tutto naturale, clicca sulla foto per info, con pagamento alla consegna.

Vi è una netta differenza tra il risarcimento di un danno e l’indennizzo che si versa in alcuni casi previsti dalla legge, ossia nel momento in cui un comportamento che possiede l’autorizzazione ordinaria, causa dei danni a terzi. Il danno che è possibile risarcire, inoltre, è differenziabile in danno patrimoniale e non patrimoniale: quest’ultimo fa riferimento al danno biologico oppure al danno alla salute.

Come si può richiedere un risarcimento del danno? Oggigiorno esistono numerose società altamente specializzate in quest’ambito. Citiamo per esempio il servizio di risarcimento danni di Giesse che, come ciascuna società, si occupa dell’assistenza alle famiglie ed al singolo cittadino per ottenere il risarcimento integrale del danno subito.

Sul territorio nazionale esistono numerose società simili, tutte dedicate alla tutela dei cittadini che hanno subito, per fare un esempio, un danno biologico (lesioni gravissime, gravi, lievi), o hanno subito la morte di un congiunto.

Le società di assistenza per il risarcimento danni, offrono servizi altamente professionali in quanto si avvalgono di personale preparato e competente, sempre aggiornato in base alle normative vigenti. A seguito di un’analisi approfondita e chiara del caso singolo, tali società riescono spesso a risolvere anche situazioni piuttosto insolite e complesse.

Alcune di queste società, inoltre, prevedono che il compenso pattuito sia riconosciuto solamente a seguito del risarcimento conseguito.

Scegliere di affidarsi a una società per il risarcimento danni significa ricevere il compenso di natura economica che spetta al soggetto danneggiato assicurando la massima trasparenza e scrupolosità.

Add Comment