Lecce, 40enne muore in campagna colpito da un fulmine: stava aprendo un cancello

Nel Leccese un uomo di 40 anni è morto dopo essere stato colpito da un fulmine. E’ successo nel Comune di Diso dopo che Giuseppe Nicolardi, residente nel Comune di Poggiardo, stava per aprire un cancello. In accordo con quanto è stato riportato da Repubblica.it, la scarica elettrica che ha colpito l’uomo è stata potentissima, ragion per cui, all’arrivo tempestivo degli operatori del 118, purtroppo non è rimasto che constatarne il decesso.

Il corpo dell’uomo, che si trovava in campagna insieme ad altre persone, è stato infatti trovato semi-carbonizzato. Sul posto sono intervenuti pure i Carabinieri della compagnia di Tricase che sull’accaduto hanno avviato le indagini. Fatale per l’uomo è stata probabilmente l’apertura di un cancello in ferro che ha attirato il fulmine con la salma che è stata trasferita presso il cimitero di Marittima nell’attesa, da parte del magistrato di turno, che si decida se procedere o meno con l’esame autoptico.

Come avere un aumento di seno in modo del tutto naturale, clicca sulla foto per info, con pagamento alla consegna.

Add Comment