Donald Trump smonta Barack Obama sulle Forze armate, no ai transgender

No ai transgender nelle forze armate americane. A deciderlo, contrariamente al suo precedessore Barack Obama, è stato il presidente degli Stati Uniti Donald Trump fornendo peraltro una motivazione che sta facendo discutere e che continuerà a far discutere.

Via social network Twitter, infatti, Trump ha fatto sapere che la decisione di vietare i transgender nelle forze armate deriva dal fatto che ‘i nostri militari devono concentrarsi su decisive e schiaccianti vittorie’, e che di conseguenza ‘non possono essere oberati dai tremendi costi medici e disagi che comporta avere transgender nelle forze armate’. Il presidente USA, tra l’altro, mette in evidenza, sempre via Twitter, come la decisione sia stata presa ‘dopo consultazioni con i miei generali ed esperti militari’.

Come avere un aumento di seno in modo del tutto naturale, clicca sulla foto per info, con pagamento alla consegna.

‘Quindi, le forze armate più grandi più forti più $$ sulla terra si lamentano per qualche persona trans ma finanziano gli F35? Suona come vigliaccheria’, ha intanto scritto via Twitter Chelsea E. Manning.

Add Comment